Walking stories-via Rastello

Walking stories è un workshop artistico partecipativo sulle storie e i sogni di via Rastello e si tratta di un progetto di Rachele Maistrello; il workshop rientra nelle attività del progetto LARU 2019-2020 dell’Associazione Kallipolis.

Il workshop si terrà lunedì 10 febbraio dalle 14:00 presso il Punto Giovani di Gorizia, per poi proseguire in via Rastello.

Chi è Rachele Maistrello?

Rachele Maistrello è nata a Vittorio Veneto nel 1986. Si forma tra lo IUAV (Venezia), l’ENSBA (Parigi) e lo ZHDK (Zurigo). Negli ultimi anni ha esposto in diverse mostre collettive e personali in Italia e all’estero, tra cui la Triennale di Milano e la Biennale di Venezia e ha ottenuto diversi premi tra cui il Premio Combat, sezione fotografia, e ottiene la Menzione Speciale al Premio Fabbri per l’Arte.

LARU 2019/2020

Si tratta di un progetto di ricerca-azione sulla rigenerazione urbana in sei località del Friuli Venezia Giulia. Il progetto, promosso e coordinato da Kallipolis, è la quarta edizione di LARU-Laboratorio di Rigenerazione Urbana ed è finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia-L.R. 16/2014.

Walking stories-Workshop artistico partecipativo sulle storie e i sogni di Via Rastello

Quali storie e quali sogni si nascondono dietro agli spazi vuoti di Via Rastello? I partecipanti saranno invitati a guardare la strada attraverso la loro memoria e la loro fantasia. La via si rianimerà grazie a un’azione collettiva. I materiali raccolti (disegni, audio, video e testi) saranno caricati su un sito web. Al sito si potrà accedere attraverso a degli adesivi o carte sparse per la via, che, grazie a dei QRcode, funzioneranno come delle chiavi magiche con cui si potrà accedere a uno spazio nuovo, fatto di desideri, ricordi, aspirazioni e utopie.