èStoria 2018 – Il ritorno della Tenda Giovani!

Il tema

Si è svolta a Gorizia dal 14 al 20 maggio la XIV edizione di èStoria, il Festival internazionale della storia, che quest’anno ha visto nelle “MIGRAZIONI” il tema conduttore della manifestazione, ideata e curata dall’Associazione culturale èStoria.

Anche quest’anno i giovani sono stati protagonisti della manifestazione grazie al sostegno dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Gorizia che, tramite il servizio Punto Giovani, ha gestito il cosiddetto “Tavolo delle idee” in preparazione all’organizzazione degli incontri.

La Tenda Giovani – highlights e numeri

Come anticipato prima dell’inizio del Festival, la novità più importante di questa edizione è stato il ritorno nei Giardini Pubblici all’interno della Tenda Giovani.

I quattro giorni di programmazione della Tenda Giovani hanno visto la partecipazione di 20 associazioni, per un totale di 26 incontri, di cui ventidue nella Tenda Giovani, due in Sala Dora Bassi, uno in Tenda Erodoto e un altro in Palazzo De Grazia. La Tenda Giovani, nei quattro giorni del Festival, ha contato la presenza di più di 1500 persone, senza calcolare le quasi 400 persone presenti all’evento “Mio fratello che guardi il mondo”, il recital spettacolo dei Freevoices tenutosi sabato sera nella Tenda Erodoto, ma facente sempre parte della programmazione della Tenda Giovani.

Si riconferma il successo del format “Colazione con la storia” organizzato da Sconfinare, il giornale del corso di studi in Scienze Internazionali e Diplomatiche (Università degli Studi di Trieste); ha riscosso grande interesse anche la proiezione del trailer dello spettacolo teatrale “Bastava un abbraccio” di Paolo Pisanelli. Il testo dello spettacolo, scritto da alcuni studenti del Liceo artistico “Max Fabiani” di Gorizia, è arrivato primo al concorso nazionale di scrittura teatrale per le scuole indetto dal Miur “Scrivere il teatro 2018”. A seguito della proiezione, l’Assessore alle Politiche Giovanili Marilena Bernobich ha personalmente premiato con un riconoscimento la dirigente dell’Istituto Max Fabiani, la dott.ssa Anna Condolf, la professoressa Michela Appugliese coordinatrice del progetto e la delegazione di ragazzi del Liceo Artistico che ha raccontato l’esperienza teatrale vissuta.

Da segnalare anche il concerto del coro della Scuola Primaria S.Angela Merici che ha visto la presenza di più di 200 persone e che ha chiuso in bellezza, domenica sera, la programmazione della Tenda Giovani.

 

Conclusioni

L’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Gorizia riconferma il successo di questa edizione: “Il ritorno alla location originaria, la Tenda Giovani nei Giardini Pubblici, ha rappresentato un punto chiave per il successo della programmazione, anche se già i due incontri di apertura del giovedì pomeriggio in Sala Dora Bassi avevano registrato il tutto esaurito.

Rinnoviamo i complimenti ai ragazzi del Tavolo che anche quest’anno hanno collezionato tanti successi all’interno di questo importante Festival e un grazie anche agli operatori del Punto Giovani che hanno gestito la Tenda Giovani e hanno seguito il lavoro dei ragazzi”, le parole dell’Assessore Marilena Bernobich.

Dunque anche l’edizione del 2018 si conclude più che positivamente, grazie all’offerta di un programma di qualità e al lavoro di tutte le associazioni e persone singole che, volontariamente, hanno voluto aderire al tavolo delle idee.

Infine, un sincero ringraziamento all’Associazione culturale èStoria che ha riconfermato la fiducia nei giovani goriziani rinnovando anche per quest’anno la collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili e allo staff èStoria che è stato di supporto alle attività della Tenda Giovani.

 

 

Gazzetta di èStoria

Anche quest’anno i ragazzi del gruppo comunicazione hanno lavorato tantissimo e sono riusciti a pubblicare la Gazzetta ufficiale del Festival in un tempo record, presentandola ufficialmente alla popolazione il 25 maggio presso la Sala Bianca del Comune. 

 

Presentazione Gazzetta èStoria 2018 – Sala Bianca del Comune di Gorizia, 25 maggio 2018

 

Con molto piacere condividiamo qui sotto il comunicato stampa di presentazione della Gazzetta e anche il file della Gazzetta da poter sfogliare. Se siete amanti del cartaceo, passate in Punto Giovani a ritirare la vostra copia!

comunicato stampa Gazzetta èStoria 2018

🔗 🔗Gazzetta di èStoria 2018 – versione web